Prenota la tua vacanza!

Prenota la tua vacanza!

Torta di Patate, Farina gialla di Storo, Speck, Carne Salada, Mele della Val di Non ed un buon bicchiere di vino rosso Teroldego DOC

Cucina Trentina: vacanza tra piatti tipici e vini rinomati

Cucin trentina, gustosa ed autentica, basata sulle ricette della tradizione e sui frutti della terra.
Ecco per cosa si distingue il Trentino, oltre che per il fascino dell'ambiente naturale e dei paesaggi.

Piatti tipici preparati con prodotti locali. Polenta di Storo di farina gialla, funghi, carne salada, formaggi di malga, torta di patate, asparagi bianchi di Zambana, trota del Trentino, ma anche i più famosi strangolapreti, canederli e lo speck nato in Tirolo, ma ormai diffusissimo anche in Trentino.

Ad accompagnare queste prelibatezze non possono ovviamente mancare le immagini di mele e uva indissolubilmente legate all'immagine archetipo del Trentino. Gli ordinati frutteti della Val di Non ed i vigneti che ricoprono la Piana Rotaliana sono la testimonianza di una forte realtà economica oltre che paesaggistica ed enogastronomica.

La contiguità territoriale dell'Altopiano della Paganella con la Val di Non e la Valle dell'Adige fanno sì che ancora più che altrove le mele e il Teroldego Rotaliano DOC (vino rosso tipico prodotto da un vitigno la cui coltura è limitata alla provincia di Trento) non manchino mai sulle tavole delle trattorie locali, nelle sale da pranzo degli hotel o nei rifugi in quota.

Oltre al Teroldego rosso i vini trentini sono conosciuti in tutto il mondo per lo spumante classico Trento Doc, il Caldano DOC ed il Vin Santo DOC, vino 'da meditazione' che si accompagna a formaggi erborinati o dolci secchi.