Prenota la tua vacanza!

Prenota la tua vacanza!

Quando l'alpeggio prende vita

Alba in malga

Nei mesi di luglio e agosto, ogni sabato all'alba in una diversa località del Trentino, si possono vivere le emozioni di risvegliarsi in una malga e sperimentare la vita genuina della gente delle Dolomiti.

Ogni alba in malga è speciale perché oltre a seguire la filiera del latte, c'è la possibilità di fare un’escursione insieme a guide alpine del posto lungo percorsi naturalistici unici con un finale dedicato ad una ricca colazione dolce e salata, con uova, formaggi, salumi, pane e torte fatte in casa. 

Anche sull'Altopiano della Paganella è possibile vivere quest'esperienza vera e genuina rivolgendosi agli uffici dell'APT che ogni anno propongono un programma davvero unico.

La magica esperienza di risvegliarsi all'alba in malga


Si parte nel primo pomeriggio di venerdì in un gruppo di una ventina di persone dal centro di Andalo in compagnia delle guide alpine che ci accompagnano attraverso una camminata di qualche ora in direzione Malga Spora, situata in una magnifica conca a metà strada del percorso che attraversa il gruppo del Brenta da Andalo al Grostè. In malga si cena, si gode del panorama di un indimenticabile cielo stellato e presto ci si corica in preparazione della mattinata successiva.

La sveglia è molto presto, un caffè veloce e poi via a recuperare le mucche per portale in malga e mungerle. Nel frattempo si assiste alla la lavorazione del burro e verso le otto ci si rifocilla con una ricca colazione a base di prodotti sani e genuini, tra cui i formaggi prodotti con il latte delle mucche appena munte. Per digerire la colazione si riaccompagnano le mucche al pascolo e si passeggia godendosi i fantastici paesaggi tra le cime del Piz Galin e la Crosara del Fibion. 

L'esperienza si conclude con la polenta della signora Cesarina prima del ritorno ad Andalo con l'emozione di aver vissuto la montagna in una maniera diversa, a stretto contatto con la natura e con chi la vive come un tempo.