Prenota la tua vacanza!

Prenota la tua vacanza!

A piedi da Andalo agli impianti di Madonna di Campiglio

Sentieri delle dolomiti da Andalo agli impianti di Campiglio

'Di buon'ora ci muoviamo dall'Albergo. Ci portiamo al Maso Pegorar da dove inizia il sentiero 301 che ci porterà in circa tre ore alla Malga Spora. Una malga collocata in una bellissima conca prativa, da dove sbucano fischiando numerose marmotte e dove stazionano quasi insensibili al passaggio dell'uomo, un nutrito gruppo di mucche al pascolo.

Dopo una breve sosta ci apprestiamo a proseguire, ma, come spesso accade in montagna, si scatena un improvviso acquazzone. Rientriamo precipitosamente in Malga e attendiamo che passi. Non più di un quarto d'ora dopo c'è una schiarita quindi di nuovo in marcia.

Il ghiaione che porta al Passo della Gagliarda è duro e poco agevole. Piera lo soffre un po'. Finalmente guadagniamo il passo (2240 metri) dove troviamo neve e freddo. Da lì in avanti il sentiero si snoda agevolmente in un ambiente grandioso come la Valle di Santa Maria di Flavona che conduce al Lago di Tovel. Modesti dossi erbosi ci accompagnano poi fino al Grostè. La funivia fa poi il resto.'

Tratto dal libro 'Un sentiero lungo 45 anni' di Luigi Perego.